PRODOTTI

   Slow control

   Instant power

   Sweet Harmony

   Energy


  ERBE DI RIFERIMENTO

  Articoli

   Disfunzioni eiaculazione

   Nuovi farmaci per l'eiaculazione precoce

   Aglio afrodisiaco



Erythroxylum catuaba

Famiglia: Erythroxylaceae
Genere: Erythroxylum
Specie: catuaba
Sinonimi: Nessuno

Altre specie: Trichilia catigua, Juniperus brasiliensis, Eriotheca candolleana, Anemopaegma mirandum
Nomi comuni: Catuaba, cataguá, chuchuhuasha, tatuaba, pau de reposta, caramuru, piratançara, angelim-rosa, catiguá
Parti utilizzate: corteccia, radice

Erythroxylum catuaba è un piccolo albero dalla crescita vigorosa che produce fiori gialli e arancio e piccoli frutti non commestibili di colore giallo scuro e di forma ovale. Cresce nelle zone settentrionali del Brasile, in Amazzonia, Para, Pernambuco, Bahia, Maranhao, e Alagoas. Questo albero appartiene alla famiglia delle Erythroxylaceae, il cui genere principale, Erythroxylum, contiene molte specie. Catuaba al contrario non contiene nessuno degli alcaloidi attivi della cocaina.
Attualmente esiste una grande confusione circa le specie vegetali raccolte in Amazzonia e vendute nel mondo sotto il nome di "catuaba". Esperti raccoglitori brasiliani fanno riferimento a due specie: "grande catuaba" e "piccolo catuaba". La confusione è maggiore quando ci si rapportano questi alberi con i nomi botanici ufficilamente riconosciuti. "Piccolo catuaba" è Erythroxylum catuaba (A. J. Silva ex. Raym.-Hamet - il nome è stato approvato nel 1936), che cresce fino a 2-4 metri in altezza e mostra fiori giallo-arancio e in brasile è chiamamto solo catuaba. "Grande catuaba" della famiglia dei mogani, è Trichilia catigua (A. Juss.), che cresce fino a 6-7 m in altezza, ha fiori color crema e in brasile è chiamato catiguá e angelim-rosa. Inoltre, in commercio vengono usati incorrettamente altri tre nomi botanici non approvati: Juniperus brasiliensis (che si suppone sia il corrispondente di "piccolo catuaba"), Anemopaegma mirandum e Eriotheca candolleana, che sono specie totalmente differenti. . Anemopaegma è enorme albero della famiglia della Bignonia, che cresce fino a 40 m in altezza e viene chiamato catuaba-verdadeira in Brasile. Oggi queste specie di alberi vengono raccolti ed esportati da raccoglitori inesperti o immorali (sono presenti nella composizione di prodotti erboristici venduti in America) che li classificano solo come "catuaba." Erythroxylum catuaba e Trichilia catigua sono le specie predilette in Brasile nella composizioni di medicine a base di erbe, con la più antica e documentata storia di utilizzo con il nome "piccolo egrande catuaba" . entrambi i tipi sono utilizzati in modo intercambiabile e con la stessa finalità nella produzione brasiliana di medicine a base d'erbe

MEDICINA TRADIZIONALE & OMEOPATICA
Catuaba è stato tradizionalmente utilizzato come afrodisiaco. Gli indiani Tupi in Brasile furono i primi a scoprire le qualità afrodisiache di questa pianta. Gli indigeni e i locali hanno usato catuaba per generazioni. E' il più famoso fra gli afrodisiaci brasiliani.
Oggi nella medicina omeopatica brasiliana catuaba è considerato uno stimulante del sistema nervoso centrale con propietà afrodisiache. Il decotto della corteccia è oggi utilizzato per l'impotenza sessuale, agitazione, ansia, nervosismo, fragilità di nervi, problemi di memoria e carenze sessuali. Secondo il Dr. Meira Penna, catuaba "funziona come stimolante del sistema nervoso, soprattutto per quanto riguarda l'impotenza degli organi genitali maschili... è un semplice afrodisiaco che non ha effetti secondari"
Oltre al trattamneto dell'impotenza è utilizzato per combattere stati di nervosismo come insonnia, ipocondria, e dolori come sciatica e nevralgia legati al sistema nervoso. Catuaba è considerato dalla medicina omeopoatica Europea un afrodisiaco e uno stimolante. Il tè fatto con la corteccia è utilizzato contro l'impotenza, debolezza di nervi e esaurimento. Anche negli Stati Uniti viene utilizzato per le stesse problematiche. Secondo Michael van Straten, noto autore e ricercatore Inglese di piante medicinali, catuaba ha effetti benefici su uomini e donne come afrodisiaco ma " è nell'area dell'impotenza maschile che si sono avuti i risultati migliori e non sono stati evidenziati effetti secondari nemmeno a lungo termine".

SOSTANZE CHIMICHE PRESENTI
Le sostanze chimiche presenti nella catuaba includono gli alcaloidi, il tannino, oli aromatici e resine grasse, fitosteroli, e flavonoidi.

ATTIVITA' BIOLOGICHE & RICERCHE CLINICHE
Studi clinici effettuati su catuaba hanno mostarto risultati legati alle sue proprietà antibatteriche e antivirali. Uno studio del 1992 indica che un estratto di catuaba (Erythoxlyum catuaba) era efficace nel proteggere i topi dall'infenzione letale di Escherichia coli e Staphlococcus aureus, e oltretutto inibiva in modo significativo l'HIV.

Altre informazioni
Erythroxylum catuaba