PRODOTTI

   Slow control

   Instant power

   Sweet Harmony

   Energy


  ERBE DI RIFERIMENTO

  Articoli

   Disfunzioni eiaculazione

   Nuovi farmaci per l'eiaculazione precoce

   Aglio afrodisiaco



Damiana - turnera afrodisiaca

Famiglia: Turneraceae
Gene: Turnera
Specie: diffusa, aphrodisiaca
Sinonimo: Turnera microphylla
Altri nomi conosciuti: Damiana, damiane, oreganillo, the bourrique, Mexican damiana, Mexican holly, damiana de Guerrero
Parti usate: rami, foglie.
Principi attivi: fitocomplesso ancora non ben determinato, costituito da resine 16%, gomme 12%, sostanze amare 7% e olio essenziale
Damiana (Turnera aphrodisiaca) é un piccolo arbusto originario del entro e Sud-America già noto nella medicina tradizionale dell’antica civiltà Maya, dal profumo intenso ed afrodisiaco.

L'utilizzo di damiana come tonico afrodisiaco é antico. In Messico la pianta viene utilizzata come rimedio naturale per asma, bronchiti, dissenterie e dispepsie.
L'introduzione nella letteratura scientifica degli effetti afrodisiaci della Damiana risale a più di cento anni fa: dal 1888 al 1947 le foglie di damiana sono state inserite nel formulario nazionale degli Stati Uniti come rimedio a impotenza e frigidità.
La farmacopea britannica indica l'uso del damiana per neurosi, ansietà da prestazione, impotenza e frigidità.
Oltre a migliorare funzioni e performance sessuali, agisce da tonico-stimolante generale, antidepressivo, migliora il tono dell’umore. Risulta particolarmente utile nei casi di frigidità di origine psicologica. Si impiegano le foglie i cui principi attivi sono costituiti da un olio essenziale, sostanze amare (damianina) e alcaloidi ad azione simile a quella del betasitosterolo al quale è dovuta l’azione stimolante sessuale. Stimola il desiderio, rassicura, rinforza, aiuta ad eliminare le paure ed i sensi di colpa.

Il suo meccanismo d'azione, di tipo parasimpaticolitico, si esplica a livello del midollo sacrale e sul centro parasimpatico che regola l'erezione.