PRODOTTI

   Slow control

   Instant power

   Sweet Harmony

   Energy


  ERBE DI RIFERIMENTO

  Articoli

   Disfunzioni eiaculazione

   Nuovi farmaci per l'eiaculazione precoce

   Aglio afrodisiaco




Settimana di prevenzione andrologica

Roma: lo scorso novembre 2005 si è tenuta la settimana di prevenzione andrologica, e in un questionario messo a punto dalla Sia (Società Italiana di Andrologia) sono emersi dati preoccupanto per il maschio (e non solo) italiano.
Nel questionario, effettuato da circa 9000 uomini, è emerso che il 40 percento degli italiani soffre di eiaculazione precoce e il 12-13 percento di disfunzione erettile. Sono emersi inoltre dati allarmanti circa l'insoddisfazione generale di coppia. E' la prima volta che da una statistica emerge l'eiaculazione precoce e l'insoddisfazione di coppia.


Nella maggior parte dei casi si tratta di calo di desiderio, probabilmente dovuti a fattori come stress, ansia latente e depressioni più o meno leggere. Altri fattori sono dovuti a cause organiche, ma la componente psichica ha un forte peso.
La risoluzione potrebbe essere nel modello di vita: nemici dell'appetito sessuale sono noia, stress da quotidianetà, calo dell'erotismo depressione, ansia. Ovviamente un organismo sano reagisce meglio di uno malato, per cui è necessario eliminare tutti i fattori a rischio come alcune malattie: diabete e obesità in primis. Eliminare anche fumo e alcolici.
E' importante inoltre curare il rapporto con il proprio partner, eliminare noia e routine, vivere la propria sessualità liberamente con il proprio partner, poichè solo così il rapporto diviene più appagante per entrambi.