PRODOTTI

   Slow control

   Instant power

   Sweet Harmony

   Energy


  ERBE DI RIFERIMENTO

  Articoli

   Disfunzioni eiaculazione

   Nuovi farmaci per l'eiaculazione precoce

   Aglio afrodisiaco



Maca, Lepidium meyenii

Denominazione botanica: Lepidium meyenii Walp., L. peruvianum Chacon – fam. Crucifere (Brassicacee) Sinonimi: Amarillo, Ccello (Maca gialla); Rojo, Puca (Maca rossa); Morado, Milagro (Maca rosso scuro)

Parti usate: radice tuberosa -

La maca é un' erbacea annuale con radice tuberosa dalla forma di pera, lunga dai 10 ai 14 cm, con diametro di 3-5 cm. Ha colore variabile dal giallo al rosso scuro ed ha il tallo principale molto ridotto con foglie basali lunghe 20 cm dal lungo picciolo.

Uno studio realizzato da associati alla universidad Peruana Cayetano Heredia, della durata di 3 mesi ha permesso di valutare la reale efficacia della maca Lepidium meyenii Walp. Il trattamento è stato effettuato su uomini in età compresa tra 21 e 55 anni ai quali è stata somministrata una quantità di estratto tra i 1500 e i 3000 mg di maca o placebo. A partire dalla ottava settimana è stato avvertito un aumento considerevole del desiderio sessuale negli intervenuti ai quali era stato somministrato estratto di maca Lepidium meyenii Walp, questo senza che nei pazienti si avvertisse un aumento di ansia o tensione.


L'effetto tonico della maca non è dovuto ad una stimolazione del S.N.C. (come per il caffè), ma ad un migliorato rendimento energetico: per questo viene impiegato vantaggiosamente anche dagli atleti.
Per l'alto contenuto di iodio può essere impiegata nell'insufficienza tiroidea, spesso legata appunto a depressione, perdita della memoria, affaticamento cronico. Anche irregolarità mestruali e infertilità femminile sono frequentemente correlate a malattie della tiroide.
L'azione riequilibrante ormonale risulta utile anche nella sindrome premestruale e in menopausa.
Gli alcaloidi contenuti nell'estratto agiscono sull'asse ipotalamo-ipofisario, producendo una stimolazione delle ghiandole surrenali ed un effetto energizzante e stimolante sulle gonadi. La proprietà di aumentare la fertilità sia maschile che femminile è dovuta al sinergismo di diversi componenti della Maca: alto contenuto di minerali quali zinco e iodio, presenza di aminoacidi, in particolare arginina, e vitamine C ed E agiscono in sinergia con le sostanze di natura alcaloidea e con i fitosteroli. In particolare è stata dimostrata una stimolazione della spermatogenesi nel maschio (aumentata produzione di spermatogoni e spermatozoi), una stimolazione della maturazione dei follicoli del Graaf e della secrezione di estrogeni nella femmina.